Getty Images

Elina Svitolina è di nuovo in finale a Roma: 6-4 6-3 alla Kontaveit

Elina Svitolina è di nuovo in finale a Roma: 6-4 6-3 alla Kontaveit

Il 19/05/2018 alle 13:37Aggiornato Il 19/05/2018 alle 14:03

La detentrice del titolo al Foro Italico coglie il nono successo consecutivo agli Internazionali d'Italia: battuta la giocatrice estone. In finale troverà Simona Halep (sarebbe un remake dell'ultimo atto dello scorso anno) o Maria Sharapova.

Elina Svitolina si guadagna la possibilità di difendere il suo titolo agli Internazionali d’Italia. La giocatrice ucraina supera per 6-4, 6-3 Anett Kontaveit e torna in finale a Roma dopo il successo del 2017.

L’inizio è favorevole alla numero 4 del mondo, complice il nervosismo della tennista estone che sembra un po’ rigida. La reazione, però, è immediata e la Kontaveit ribalta il punteggio con il contro-break e il successivo 3-2. Si tratta di un fuoco di paglia e la Svitolina centra il nuovo allungo sul 4-3 per poi chiudere 6-4 il primo parziale.

Nel secondo lo strappo arriva nel terzo game: servizio e dritto della campionessa uscente scavano il solco. La giovane Kontaveit, numero 29 WTA, non demerita ma il match le sfugge via in un’ora e 13 minuti: la sua avversaria si dimostra più abituata a leggere i momenti chiave e vince 6-4, 6-3. Per Elina Svitolina è la 14esima finale in carriera, la terza del 2018 dopo Brisbane e Dubai: nelle altre 13 il bilancio è un invidiabile 11-2 di cui sette consecutive. La vincente dell’altra semifinale, quella tra Simona Halep (in tal caso sarebbe un remake della passata edizione) e Maria Sharapova, è dunque avvisata.

Video - Australian Open: Elise Mertens-Elina Svitolina, gli highlights

03:24
0
0