Getty Images

Roberta Vinci ufficializza il ritiro dal tennis: "È arrivato il momento, ma prima mi godo Roma"

Roberta Vinci ufficializza il ritiro dal tennis: "È arrivato il momento, ma prima mi godo Roma"
Di LaPresse

Il 12/05/2018 alle 17:16Aggiornato Il 12/05/2018 alle 17:52

Dagli Internazionali di Roma, Roberta Vinci conferma la sua intenzione: "È vero che mi ritiro: nessun ripensamento. Perché? Non c’è un motivo particolare: stanchezza fisica, stanchezza mentale, voglia di fare altro. Era arrivato il momento di guardarsi dentro e di prendere delle decisioni".

" È vero che mi ritiro: nessun ripensamento. Perché? Non c’è un motivo particolare: stanchezza fisica, stanchezza mentale, voglia di fare altro. Era arrivato il momento di guardarsi dentro e di prendere delle decisioni."

Roberta Vinci fuga qualsiasi minimo dubbio sulla scelta di chiudere la carriera agonistica: "Del resto l’età avanza: si fa fatica ad allenarsi, a trovare nuovi stimoli e il recupero dalla fatica diventa sempre più lungo”, ha spiegato l'azzurra che ha scelto la cornice degli Internazionali per la sua conferenza. Quanto al futuro, "Non mi sono ancora posta il problema. Sicuramente ci sarà un periodo di stop, un break, senza pensieri. E poi deciderò cosa fare. Mi piacerebbe rimanere in ambito tennistico, allenare giocatrici già forti ma anche lavorare con i bambini. Aogni modo, per il momento, penso soltanto a finire bene, con tranquillità. Voglio godermi questi ultimi giorni di allenamento con questo pubblico magnifico: magari provare a vincere una partita o due per rimandare il più a lungo possibile il momento".

0
0