LaPresse

Cagnotto-Dallapè a Rio 2016: staccato il pass per il sincro

Cagnotto-Dallapè a Rio 2016: staccato il pass per il sincro

Il 21/02/2016 alle 08:08Aggiornato Il 21/02/2016 alle 08:35

Le due azzurre conquistano il posto tanto rincorso grazie alla quarta piazza nella prova di Coppa del Mondo sempre a Rio de Janeiro

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè staccano il pass per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. Le due azzurre, coppia inossidabile del sincro da 3 m, saranno ancora una volta insieme per provare a inseguire un sogno chiamato medaglia.

Tania e Francesca si qualificano grazie al quarto posto ottenuto nella prova di Coppa del Mondo proprio a Rio de Janeiro, il quello che sarà il centro acquatico olimpico: il Maria Lenk Acquatic Centre. Con 303,99, Cagnotto-Dallapè restano alle spalle delle cinesi Tingmao-Mingxia, delle canadesi Abel-Ware e delle australiane Mills-Qin., dopo essere state seconde dietro le cinesi al termine del round preliminare.

Considerando che le cinesi, le canadesi e le australiane, forti del podio ai Mondiali, erano già qualificate (insieme alle brasiliane Takagi-Veloso, aventi diritto come rappresentanti del Paese ospitante) il primo pass va dunque alle nostre ragazze, poi con loro passano le malesi Cheong-Sabri, le britanniche Blagg-Gallantree e le tedesche Punzel-Subschinski.

Qualche ora prima si erano qualificati, sempre per il sincro dal trampolino, anche i nostri Andrea Chiarabini e Giovanni Tocci.

0
0