AFP

Ogier domina davanti a Latvala, podio Volkswagen

Ogier domina davanti a Latvala, podio Volkswagen
Di Eurosport

Il 24/10/2015 alle 19:29Aggiornato Il 29/04/2016 alle 16:47

Sebastien Ogier chiude la seconda giornata del rally di Spagna, penultimo atto del mondiale rally WRC 2015 con un vantaggio abissale rispetto agli avversari. Il campione del mondo è in testa con oltre 50 secondi di vantaggio su Latvala e Mikkelsen, per un podio, ancora un volta, di sola Volkswagen.

Dominante come sempre: Sebastien Ogier chiude la seconda giornata del rally di Spagna con un vantaggio abissale rispetto alla concorrenza. Se alla fine del day-one la sua leadership era minacciata da Latvala e Tanak, al termine della PS17 è un totale assolo del campione del mondo in carica.

Merito di Ogier, demerito anche degli avversari. Jari-Matti Latvala è sempre stato al livello del più celebre compagno sino alla foratura alla speciale 12 dove il finlandese ha perso oltre un minuto. Successivamente l'alfiere della Volkswagen ha cominciato la sua rimonta che lo ha riportato al secondo posto al termine della PS 16 con un distacco di oltre 50 secondi su Ogier.

Per la casa di Wolfsburg è l'ennesima tripletta. Il podio è chiuso momentanemanete da Andreas Mikkelsen, bravissimo a sopravanzare l'ottimo Dani Sordo nelle ultime battute di giornata. Per lo spagnolo della Hyundai comunque un ottimo rally, alla luce delle prestazioni dei suoi due compagni di squadra, in lotta per la settima piazza: Paddon precede Neuville di un soffio, nonostante il belga abbia vinto l'ultima speciale di giornata. I due però pagano dieci secondi dalle Citroen.

La casa del Double Chevron ha Meeke quinto e Ostberg in scia. Recuperare verso il podio è impossibile, l'unica cosa da fare è mantenere le posizioni cercando di portare entrambe le vetture al traguardo.

Da dimenticare il weekend di Ford: c'è il solo Martin Prokop nei dieci, mentre Tanak, Evans e Kubica hanno terminato anzitempo il loro appuntamento in Catalunya. Peccato soprattutto per l'estone, in scia dei migliori per tutto il weekend.

Domani sapremo chi sarà il vincitore dell'atto spagnolo. Se non sbaglierà Ogier avrà vita facile, lotta invece molto interessante per gli altri due gradini del podio.

0
0