FIA WTCR

Alfa Romeo, testa al prossimo round di Zandvoort

Alfa Romeo, testa al prossimo round di Zandvoort
Di FIA WTCR

Il 16/05/2018 alle 12:00Aggiornato Il 16/05/2018 alle 15:37

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Romeo Ferraris, il team che segue le Alfa Romeo Giulietta TCR nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO, si appresta ad affrontare le gare di Zandvoort.

Il Team Mulsanne si occupa delle macchine nel WTCR OSCARO, con Fabrizio Giovanardi e Gianni Morbidelli che al Nürburgring Nordschleife hanno nuovamente sudato.

“Sapevamo che il mese di maggio sarebbe stato molto intenso - ha detto Michela Cerruti, Operations Manager di Romeo Ferraris - L’appuntamento del WTCR al Nordschleife è stato qualcosa di unico nel suo genere, ed altrettanto particolare sarà il prossimo fine settimana a Zandvoort. Abbiamo capito che dobbiamo trovare un modo per adattarci alle nuove gomme, le Yokohama, che abbiamo trovato nel Mondiale, a cui non eravamo abituati, per sfruttare il potenziale delle nostre vetture in qualifica".

"In gara Fabrizio e Gianni, che era al debutto, sono stati bravi nel cogliere i segreti dell’Inferno Verde, anche se infernale è stata anche la nostra esperienza dal punto di vista sportivo. Fabrizio è stato vittima di una foratura mentre stava andando molto forte e Gianni invece è stato protagonista di un brutto incidente, per sua fortuna senza conseguenze fisiche. A livello tecnico stiamo analizzando la macchina, perché ci sono pochissimi giorni prima di Zandvoort e dobbiamo capire cosa potremo fare".

0
0