FIA WTCR

Gara 1: Björk vince davanti a Muller

Gara 1: Björk vince davanti a Muller
Di FIA WTCR

Il 18/05/2019 alle 15:06Aggiornato Il 18/05/2019 alle 17:03

Thed Björk ha conquistato la sua seconda vittoria nel WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO in Gara 1 della WTCR Race of Netherlands.

Lo svedese è partito benissimo dalla DHL Pole Position precedendo al traguardo il suo compagno di squadra della Cyan Racing Lynk & Co, Yvan Muller, e la Cupra della PWR Racing di Mikel Azcona, con la Top10 della #WTCR2019SUPERGRID racchiusa in 10".

“Quando parti davanti sembra facile, ma c'è molta pressione - ha detto Björk - E' stata una gara fantastica, la mia famiglia è qui ed è bello vincere per loro e per il team, che ha fatto un grande lavoro".

Björk e Muller sono partiti benissimo al via, mentre Andy Priaulx è scivolato dietro ad Azcona, inseguito anche da Johan Kristoffersson (SLR Volkswagen Golf GTI TCR), che poi gli ha soffiato il quarto posto nel finale.

Quinto Mehdi Bennani davanti ad Yann Ehrlacher, che dopo essersi qualificato quarto è stato retrocesso per aver ostacolato Augusto Farfus in qualifica. Ottavo Benjamin Leuchter (SLR Volkswagen), seguito da Frédéric Vervisch (Comtoyou Team Audi Sport) e Nikcy Catsburg (BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team) a completare la Top10.

A punti vanno anche Jean-Karl Vernay, Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport), Daniel Haglöf (PWR Racing), Aurélien Panis (Comtoyou DHL Team CUPRA Racing e il leader Néstor Girolami in rimonta dal 18° posto dopo essere stato retrocesso al termine delle qualifiche.

Fuori Norbert Michelisz (vibrazioni dopo i contatti del via) e Farfus con le loro Hyundai, così come Huff che era partito dal fondo per aver cambiato il motore.

La WTCR Race of Netherlands prosegue domani con le qualifiche per definire le griglie di partenza di Gara 2 e 3 alle ore 8;00.

0
0