Hugo Valente elogia Gabriele Tarquini

Hugo Valente elogia Gabriele Tarquini
Di FIA WTCR

Il 18/02/2016 alle 12:00Aggiornato Il 18/02/2016 alle 12:03

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Il francese ha subito capito le qualità del suo nuovo compagno di squadra.

AUTO - WTCC MOTEGI 2015

AUTO - WTCC MOTEGI 2015FIA WTCR

Valente e Tarquini erano stati protagonisti di un acceso diverbio nella Rosneft WTCC Race of China del settembre 2015.



Quest'anno i due saranno assieme nel team ufficiale LADA, ma l'abruzzese avrà dalla sua l'enomre esperienza, che non è passata inosservata a Valente.



"E' incredibile, conosce già tutto dell'auto, dal motore al telaio, è come avere 10 ingegneri racchiusi in un'unica persona - ha detto Valente - Quando ci siamo trovati a Magny-Cours per i primi test ho preso nota di tutto ciò che Gabriele diceva, sembravo un giornalista!"



Riguardo al litigio di Shanghai Valente ha chiarito: "Quel che è successo fra noi appartiene al passato. Dobbiamo essere professionali e adulti. Siamo due teste calde, su questo non c'è dubbio; il suo soprannome è "Cinghiale" per la grinta che mette in pista, ma nella vita è una persona davvero squisita e divertente".



"A Shanghai ci siamo ritrovati entrambi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Ora siamo consapevoli che dobbiamo dare il massimo per la nostra nuova squadra, aiutando il team a crescere. Farci la guerra non serve a nessuno".

0
0