FIA WTCR

La Cina è una seconda casa per Huff

La Cina è una seconda casa per Huff
Di FIA WTCR

Il 10/09/2019 alle 18:00Aggiornato Il 10/09/2019 alle 18:45

Rob Huff si appresta ad affrontare la WTCR Race of China come sua seconda gara di casa.

Il portacolori della Sébastien Loeb Racing per anni ha lavorato come istruttore dei piloti locali nel China Touring Car Championship e ha molti tifosi in Estremo Oriente.

“Per tre o quattro mesi all'anno sono in Cina per sostenere il motorsport locale, sono felicissimo di essere qui a correre", ha detto il pilota della Volkswagen prima di volare al Ningbo International Speedpark.

Il direttore di Volkswagen Motorsport, Sven Smeets, ha aggiunto: "Oltre al Nürburgring, anche la WTCR race in China per Volkswagen è un'altra gara di casa perché non è solo il più grande mercato dell'auto, ma anche perché abbiamo ottenuto grandi successi in Formula 3 nel GP di Macao e stabilito record con la ID.R sul monte Tianmen. La Sébastien Loeb Racing ha dimostrato l'anno scorso che la Golf GTI TCR a Ningbo può essere competitiva".

0
0