FIA WTCR

Prima Qualifica: Tarquini beffa Michelisz e si prende la pole position

Prima Qualifica: Tarquini beffa Michelisz e si prende la pole position
Di FIA WTCR

Il 13/07/2018 alle 18:44Aggiornato Il 14/07/2018 alle 00:04

Eurosport Player : Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Gabriele Tarquini ha conquistato la DHL Pole Position per Gara 1 beffando il suo compagno di squadra Norbert Michelisz nelle qualifiche della WTCR Race of Slovakia

I piloti del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO sono scesi in pista allo Slovakia Ring e il concorrente del BRC Racing Team ha fermato il cronometro sul 2'09"312 precedendo per 0"352 l'ungherese.

“Sono contento, ma è stata una grande battaglia con Norbi - ha detto Tarquini - La scorsa estate abbiamo testato qui e quindi rispetto ai nostri avversari abbiamo un bel vantaggio in termini di set-up. Conosco bene la pista e penso di aver fatto il giro perfetto. Siamo in una buona posizione per ottenere un bel risultato domani. Sicuramente la Hyundai qui va bene, al momento siamo i migliori e spero che domani vada bene perché purtroppo oggi non abbiamo preso punti. E' molto difficile mettere insieme un buon giro perché si trova spesso traffico, tutti alla fine cercavano di avere pista libera".

Yvan Muller è terzo a completare una tripletta di Hyundai i30 N TCR: il francese della YMR ha preceduto la PEUGEOT 308 TCR della DG Sport Compétition guidata da Aurélien Comte.

Pepe Oriola (Team OSCARO by Campos Racing) è in Top5 con la propria Cupra TCR, seguito dalla Honda Civic Type R TCR della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport affidata ad Esteban Guerrieri.

Settimo crono per Thed Björk, ma lo svedese retrocederà in fondo per aver sostituito il motore.

Jean-Karl Vernay chiude ottavo e migliore delle Audi RS 3 LMS TCR con quella del Leopard Lukoil Team, poi abbiamo Tom Coronel sulla Honda della Boutsen Ginion Racing.

Yann Ehrlacher completa la TOp10 con la Honda della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport precedendo l'idolo locale Mat'o Homola (DG Sport Compétition, PEUGEOT). Aurélien Panis, Denis Dupont e Nathanaël Berthon sono dietro di loro con le rispettive Audi.

Quindicesimo troviamo Fabrizio Giovanardi (Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta TCR), mentre alle sue spalle si piazzano i belgi Benjamin Lessennes e Frédéric Vervisch.

Solo ventesimo Gordon Shedden in una sessione che lo ha visto soffrire moltissimo con la propria Audi. Davanti a lui conclude la wildcard Petr Fulín (Fullin Race Academy, Cupra TCR).

L'altra wildcard Andrej Studenic si piazza 25° con la Volkswagen Golf GTI TCR del Brutal Fish Racing Team, subito dietro alle Golf della Sébastien Loeb Racing di Rob Huff e Mehdi Bennani, alle prese con auto nuove dopo l'incidente di Vila Real.

John Filippi si ritrova in fondo per via di un testacoda di cui il pilota del Team OSCARO by Campos Racing è stato protagonista in avvio di sessione.

Gara 1 della WTCR Race of Slovakia è in programma sabato alle 12;00.

0
0