FIA WTCR

Vincono Lopez e Monteiro, penalizzato Tarquini

Vincono Lopez e Monteiro, penalizzato Tarquini
Di Eurosport

Il 13/09/2015 alle 17:48Aggiornato Il 13/09/2015 alle 17:52

Vanno in archivio le due gare di Motegi, nono weekend del mondiale WTCC 2015, con i successi di José Maria Lopez e Thiago Monteiro. Gara-1 senza grossi scossoni, con l'argentino che trionfa e allunga nella generale. Succede di tutto nella seconda corsa, Tarquini, quinto al traguardo, viene penalizzato per un contatto con Ma.

Grande spettacolo a Motegi per la nona gara del mondiale WTCC 2015. Una weekend importante in ottica mondiale, due corse che forse portano ormai quasi sicuramente il mondiale in Argentina.

José Maria Lopez vince gara-1 al termine di una competizione non ricca di emozioni. L'argentino si sbarazza del poleman Norbert Michelisz in partenza per poi vincere senza grossi patemi. L'ungherese della Honda comunque salva la seconda piazza, terzo gradino del podio per Gabriele Tarquini, sempre sulla Civic.

Fuori dalle prime tre piazze un tripudio di C-Elyseé: quarto posto per Ma Qing Hua che chiude davanti a Yvan Muller. Gara negativa per il francese, che perde tantissimi punti sul compagno di squadra in ottica mondiale. Dietro Muller Sebastien Loeb e Mehdi Bennani. Chiudono la top ten Rob Huff, Thiago Monteiro autore di una bellissima rimonta dalle retrovie, e Hugo Valente.

Gara-2 invece ricca di sorprese. Prima di tutto il meteo ha minacciato pioggia per lunghi tratti, ma l'acqua non è mai scesa sul circuito. A vincere è Thiago Monteiro, che regala un bellissimo tronfo alla Honda padrona di casa. Il portoghese parte benissimo, si sbarazza di Valente e Catsbourg e va a vincere il solitaria. Il pilota della Lada perde subito posizioni, mentre Valente rimane secondo sino al traguardo. Sul terzo gradino del podio il buon Rob Huff.

Prime tre piazze senza Citroen. Gara dai diversi volti per il marchio francese: José Maria Lopez fora nei primi giri ed è costretto al ritiro. Muller prova ad approfittarne, ma l'alsaziano è vittima di un contatto con Valente ed è costretto a tornare ai box per colpa del cofano sollevato. Quarto è Sebastien Loeb davanti a Gabriele Tarquini al traguardo. L'italiano però è stato penalizzato di 30 secondi nel post gara per un contatto con Ma che lo fa crollare in 12ma piazza, col cinese che guadagna una posizione. Sesto Tom Chilton, poi Tom Coronel, mentre Nicolas Lapierre è ottavo al debutto. Chiudono la top ten D'Aste e Bennani.

Due settimane e si va in Cina. Lopez guadagna tanti punti su Muller. Non arriverà la matematica certezza della seconda coppa del mondo ma poco ci manca.

0
0