FIA WTCR

Un “Leone” in gabbia

Un “Leone” in gabbia
Di FIA WTCR

Il 13/10/2018 alle 06:00Aggiornato Il 13/10/2018 alle 06:02

Eurosport Player: Segui l’evento LIVE

Guarda Eurosport

Un pilota del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO è rimasto con soli 6 punti in mano nel doppio weekend cinese, come un... leone in gabbia.

Yann Ehrlacher era arrivato in piena corsa per il titolo, ma dopo Ningbo e Wuhan si ritrova nono in classifica con 63 punti di ritardo dalla vetta.

“Ho avuto una giornata durissima - ha ammesso il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport dopo la WTCR Race of China-Wuhan - Ho chiuso quarto in Gara 1, ma il set-up scelto non era adatto e non mi sono trovato bene, poi in Q1 ho incontrato traffico e ho finito 21°. Da lì non ho potuto fare nulla, se non partire bene provando a rimontare, ma ero troppo indietro per prendere punti".

Il francese è stato anche punito per partenza anticipata in Gara 1, dove aveva lottato con Gordon Shedden a lungo.

Il Team Manager Dominik Greiner gli ha comunque fatto i complimenti: “Yann ha fatto una gran gara, si è difeso come un leone".

0
0